fbpx

Guida alla scelta delle corde da tennis

Una semplice guida alla scelta

Scegliere le corde da tennis giuste può essere un processo estremamente difficile.

Ci sono una varietà di diversi tipi di corde da tennis e più marche tra cui scegliere e anche quando hai trovato una corda che ti piace, ci sono vari diametri (il diametro o spessore della corda da tennis) e una vasta gamma di tensioni espressa in kilogrammi che puoi usare per “tirare” la tua racchetta.

La buona notizia è che, la scelta delle corde da tennis per la tua racchetta non sara’ difficile o confusa, armati di un po’ di informazioni in più.

01la corda giusta - Quale corde da tennis scegliere? Una semplice guida alla scelta (foto)

In effetti, trovare la corda da tennis giusta può essere un processo divertente una volta capito il principio fondamentale. Forse, cosa ancora più importante, prendersi del tempo per farlo può migliorare sia il tuo gioco che il tuo portafoglio.

Le due categorie di corde da tennis

Senza dubbio, il concetto più facile per iniziare è: i diversi tipi di corde da tennis.
Sul mercato esistono diversi marchi e tipi di corde, ma tutti i tipi rientrano in una delle due categorie:

  1. budello naturale
  2. sintetico

Corde di budello naturale

La prima volta che senti parlare “budello naturale”?
Puoi fare una ricerca su google se non ci credi.
Non sono fatti di budella organiche, vero?

La verità è sì, le corde di budello naturale sono in realtà costituite da un processo piuttosto complesso che trasforma l’intestino di una mucca in corde da tennis. Tuttavia, una volta superato il pensiero di come vengono fatte le corde di budello naturale, sarete felici di sapere che sono alcune delle migliori corde da tennis sul mercato e sono la scelta piu’ comune tra molti giocatori professionisti.

I principali vantaggi delle corde di budello naturali sono la sensibilità e il controllo superiori che forniscono ai giocatori. C’è la giusta e abbastanza trama all’ interno, che si traduce in grande rotazione (top spin), e fanno un ottimo lavoro mantenendo la loro tensione a causa della loro elasticità. Tuttavia, non sono cosi resistenti come le corde sintetiche da tennis e sono senza dubbio le più costose da acquistare.

Di conseguenza, le corde di budello naturali in genere non sono raccomandate per i giocatori amatoriali semplicemente perché sono costose e durano poco, inoltre c’è una vasta gamma di corde sintetiche sul mercato che forniranno ai giocatori caratteristiche simili pur essendo più resistenti e meno costoso.

Vantaggi dell’ budello naturale

  1. Elasticità e stabilità alla tensione
  2. Giocabilità e sensazione
  3. Spin e controllo

Svantaggi del budello naturale

  1. Costoso
  2. Relativamente fragile e soggetto a rotture
  3. Suscettibile all’umidità

Raccomandazione

Se sei un giocatore estremamente competitivo che lavora intensamente su tutti gli aspetti del suo gioco e cerca di trovare il vantaggio ovunque tu sia, le corde di budello naturale potrebbero essere perfette per te. Con un alto livello di abilità ed esperienza è probabile che tu possa riconoscere e apprezzare la sensazione gradevole di questi tipi di corde se puoi permetterti di sborsare i soldi per acquistarli.

Corde da tennis sintetiche

Mentre le corde di budello naturali possono essere un’opzione fantastica per alcuni, la maggior parte dei giocatori troverà la varietà e il prezzo delle corde sintetiche significativamente più accattivanti. Come suggerisce il nome, questo tipo di corda da tennis utilizza vari materiali sintetici per offrire ai giocatori più opzioni e caratteristiche, come durata, spin e potenza.

Tuttavia, prima di esaminare la diversa costruzione delle corde sintetiche, diamo un’occhiata ai tipi di materiali sintetici per corde che vengono utilizzati nella creazione di corde sintetiche.

Nylon

Senza dubbio, il materiale più popolare e comune della famiglia di corde sintetiche sono le corde in nylon, che vengono comunemente definite stringhe “budello sintetico”. Tuttavia, le corde da tennis in nylon non sono realizzate con il nylon standard che potresti associare a un capo di abbigliamento. Piuttosto, le corde di nylon sono realizzate con fibre di nylon di alta qualità che possono fornire ai giocatori una sensazione eccezionale e una maggiore durata che non si troveranno con le corde di budello naturali.

Poliestere

Se i giocatori sono alla ricerca di una maggiore durata, le corde da tennis in poliestere possono essere un’opzione solida; tuttavia, grazie alla sua costruzione più duratura, il poliestere può risultare piuttosto duro sul braccio di un giocatore. Di conseguenza, non è in genere una corda che sarebbe consigliata ai giocatori che soffrono di infortuni al braccio.

Tuttavia, le corde in poliestere hanno una certa popolarità con i giocatori che spesso rompono le corde. Anche in questo caso, le corde in poliestere sono in genere combinate con budello naturale o corde in nylon per offrire ai giocatori durata nel tempo, mantenendo una sensazione più morbida e naturale.

Negli ultimi anni, le corde da tennis in poliestere sono diventate molto popolari in gran parte a causa di giocatori come Rafael Nadal che incorda la sua racchetta con un piatto pieno di poliestere.

Kevlar

Fornendo ai giocatori la massima durata, le corde in kevlar sono le corde più resistenti e più rigide sul mercato. Le corde in kevlar sono più frequentemente utilizzate da rompitrucioli cronici in combinazione con corde di nylon per ridurre la sensazione di aggressività che accompagna il kevlar. Analogamente al poliestere, le stringhe in kevlar non sono raccomandate per i giocatori con lesioni alle braccia.

01la corda giusta - Quale corde da tennis scegliere? Una semplice guida alla scelta (foto)

Costruzione di corde sintetiche

Per offrire ai giocatori più varietà e caratteristiche diverse, i produttori di corde hanno sviluppato vari tipi di costruzione di corde. Diamo un’occhiata ad alcuni dei tipi più comuni di costruzione delle corde in uso oggi.

Cuore Solido e Esterno Avvolgente

Una delle corde più comuni è un nucleo solido con un singolo strato di involucri esterni. Spesso, queste corde sono descritte come dotate di una sensazione nitida, soprattutto se confrontate con le corde di budello naturale (descritte in precedenza) o multifilamento. Nella maggior parte dei casi, la qualità di questo tipo di corda è un risultato diretto del livello o del tipo di materiale utilizzato, che più frequentemente è il nylon .

Allo stesso modo, è anche possibile acquistare corde di anima solida con più fasce esterne, che offrono molte delle stesse caratteristiche con il vantaggio aggiuntivo di una maggiore durata e di una sensazione leggermente più morbida o ammortizzata.

tennis string with solid core outer wraps - Quale corde da tennis scegliere? Una semplice guida alla scelta (foto)

 

Monofilamento

Il monofilamento è la costruzione più basilare, che consiste in un singolo filamento solido. Le corde in monofilamento sono in genere in poliestere o in kevlar, il che rende questo tipo di costruzione una delle corde più resistenti sul mercato. Inoltre, poiché queste corde forniscono una sensazione rigida, tendono a fornire un livello di controllo al di sopra e al di là di altre corde.

Tuttavia, a causa della dura sensazione associata al kevlar, oggi non troverai sul mercato un set completo di corde puramente kevlar. Invece, troverai il poliestere, che fornisce una sensazione relativamente più morbida e più flessibile, fornendo comunque una maggiore durata. Anche così, le corde da tennis monofilamento si trovano ancora più spesso come parte di un set ibrido di corde, che combina due tipi di corde all’interno di una singola racchetta.

Tutto sommato, l’uso di queste corde come l’unica corda in una racchetta è in genere non è raccomandato per i giocatori con lesioni alle braccia.

monofilament tennis string - Quale corde da tennis scegliere? Una semplice guida alla scelta (foto)

 

Multifilamento

Le corde da tennis multifilamento sono diventate piuttosto popolari nel corso degli anni ed è considerata da alcuni come la migliore categoria di corde dopo il budello naturale. Le corde multifilamento vengono create attraverso il processo simile all’intestino naturale tessendo centinaia o migliaia di microfibre insieme.

Il risultato è una corda che fornisce una sensazione morbida quasi come un cuscino. Di conseguenza, queste corde sono diventate una grande opzione per i giocatori che soffrono di infortuni alle braccia. Alcuni giocatori potrebbero essere sorpresi o leggermente scocciati ​​dalla sfilacciatura che si verifica con le corde multifilamento mentre si logorano, il che è il risultato della rottura delle piccole fibre utilizzate per creare queste corde.

A causa della loro maggiore durata, le stringhe multifilamento si trovano spesso anche come parte di set di corde ibride.

multifilament tennis string - Quale corde da tennis scegliere? Una semplice guida alla scelta (foto)

 

Tessuto

Le stringhe da tennis strutturate sono spesso costruite aggiungendo un rivestimento esterno o incorporando un involucro più grande all’interno dello strato esterno degli involucri, che crea una fascia sollevata e dà consistenza alle corde. In alcuni casi, questo approccio viene capovolto aggiungendo boschetti alle stringhe, che produce un effetto simile. Un altro approccio che a volte viene utilizzato per creare corde strutturate consiste nel metamorfizzare la forma della stringa per fornire una trama.

textured tennis string - Quale corde da tennis scegliere? Una semplice guida alla scelta (foto)

 

Compositi

Le corde da tennis composite sono prodotte attraverso un processo in cui più tipi o gradi di materiali per corde sono combinati nel tentativo di produrre una corda che condivide i benefici di ogni materiale di corda utilizzato.

La costruzione varia tra queste corde, ma più frequentemente coinvolge un singolo cuore con uno o più strati di involucri esterni.

composite tennis string - Quale corde da tennis scegliere? Una semplice guida alla scelta (foto)

 

Vantaggi di corde sintetiche

  1. Ampia scelta di opzioni e caratteristiche
  2. Meno costoso con una vasta gamma di prezzi
  3. Maggiore durata

Svantaggi della corda sintetica

  1. Probabilmente meno sensibilità e sensazione di budello naturale
  2. Più scelte possono rendere la selezione di corde più impegnativa

 

CORDE da tennis ibride

Analogamente alle corde composite, le corde ibride combinano i vantaggi di due diversi tipi di corde da tennis utilizzando entrambe le corde all’interno di una racchetta. Ad esempio, è molto diffuso usare corde più forti e resistenti come le corde principali (le corde che scorrono dal basso della testa della racchetta verso l’alto) e quindi incorporare una corda più morbida più giocabile delle croci, che subiscono meno attriti e movimenti.

Il risultato è una combinazione di corde che cerca di trovare un equilibrio tra una sensazione di comfort e controllo, mentre fornisce ai giocatori la resistenza che sarebbe difficile da ottenere attraverso l’uso di un tipo di corda per tutta la racchetta.

In molti casi, i giocatori e i produttori di corde hanno spesso scelto di combinare le corde di budello naturali con il sintetico come opzione più economica e duratura per corde di budello puramente naturali.

Calibro o spessore delle corde di tennis

Ora che hai una buona conoscenza dei diversi materiali e costruzioni usati per costruire le corde da tennis, c’è un’ultima variabile da prendere in considerazione quando acquisti o collaudi un nuovo set di corde. Nella maggior parte dei casi, diversi stili di corde da tennis saranno disponibili in vari calibri o spessori, offrendo ai giocatori ancora più opzioni.

Di seguito troverai un elenco degli spessimetri attualmente disponibili.

  • 1.00-1.10 mm
  • 1.10-1.16 mm
  • 1,16-1,20 mm
  • 1,20-1,24 mm
  • 1,22-1,26 mm
  • 1,26-1,33 mm
  • 1,34-1,40 mm
  • 1,41-1,49 mm

Per la maggior parte dei giocatori, il vantaggio principale di una corda più sottile come 1.10-1.16mm sarebbe aumentare il potenziale di spin nei loro colpi. È importante notare la differenza tra il potenziale di rotazione e la capacità di produrre più effetti. Ad esempio, se colpisci colpi molto piatti con poca rotazione all’inizio, potresti non notare molta differenza con le stringhe più sottili.

D’altra parte, se colpisci con molto topspin e passi da una stringa calibro 1.34 mm a 1.10 mm c’è un’alta probabilità che noterai, che hai una maggiore capacità di generare spin addizionale, che è dovuto al fatto che a contatto con la palla le corde si incastonano più facilmente e quindi “afferra” la palla per aiutare a produrre più spin.

Oltre all’aumentato potenziale di spin, i giocatori spesso utilizzano una corda più spessa, ad esempio una corda da 1.34 mm per una maggiore durata. Colpitori duri e spaccacristalli cronici spesso optano per un calibro più alto per aiutare a prolungare la vita delle loro corde.

Quindi, quali corde scegliere ?

Come per la scelta di una racchetta da tennis, non esiste un unico approccio per le corde da tennis. Tuttavia, qui ci sono alcune cose da considerare per aiutarti a trovare e selezionare un grande set di corde.

Il tuo livello di gioco

Se hai appena iniziato con il tennis, allora probabilmente non avrà senso iniziare da un costoso set di corde da tennis. Quando sei appena agli inizi, può essere difficile riconoscere i benefici offerti da un set più costoso di corde come il budello.

Di conseguenza, le corde sintetiche con un core solido e gli involucri singoli o multipli sono una grande opzione poiché è probabile che tu trovi una grande corda che sia durevole a un prezzo che abbia un senso.

Frequenza di gioco

Più giochi, più rapidamente le tue corde perderanno tensione e si romperanno. Se sei in competizione ad alto livello, potresti essere in grado di giustificare il costo più elevato associato a un set più costoso di corde di alta qualità. Tuttavia, la maggior parte dei giocatori amatori che escono di frequente in campo possono optare per un set di corde più duraturo che reggerà, mentre allo stesso tempo offre grande sensazione e giocabilità senza spendere troppo.

Le corde multifilamento e ibrido possono essere una grande opzione per le persone che giocano il campo frequentemente.

Infortuni alle braccia

Se si verificano infortuni alle braccia, il miglior set di corde sarà multifilamento o ibrido che incorpora multifilamento. Ciò contribuirà a ridurre lo stress sul tuo braccio, pur continuando a fornirti una corda che è durevole e suona alla grande.

Stile di gioco e preferenza personale

Può anche essere estremamente utile quando si seleziona una corda da tennis per considerare il proprio stile di gioco. Se passi la maggior parte del tuo tempo sulla linea di fondo colpendo grandi colpi da terra con una molto topspin, allora potresti prendere in considerazione una corda a basso calibro per aumentare il potenziale di rotazione.

Inoltre, potresti prendere in considerazione una corda multifilamento più resistente per la tua incordatura (le corde verticali che ricevono attrito con i giocatori che colpiscono con topspin) e una corda high-core solida con più fasce esterne per una maggiore durata.

La realtà è che non esiste una risposta corretta o sbagliata a quali tipi di corde dovresti usare. Tuttavia, spendendo il tempo extra per assicurarti che le tue corde si adattino al tuo stile di gioco e che soddisfino le tue preferenze personali, puoi guadagnare un vantaggio su altri giocatori che trascurano le loro corde.

Conclusioni

Come puoi vedere, ci sono molti tipi diversi di corde da tennis, che all’inizio forniscono a tutti i giocatori un’ampia gamma di opzioni per trovare qualcosa che funzioni alla perfezione per loro. La buona notizia è che le corde non durano per sempre, quindi prova a selezionarne una che pensi sia perfetta e se non funziona o non sono le tue preferite non passera’ troppo tempo prima che tu possa dare un altro colpo.

Assicurati solo quando stai provando nuove corde che hai tutto il tempo per provarle prima di una partita di tennis. Ho visto i giocatori in molte occasioni stringere la loro racchetta con un nuovo set di corde e tagliarle lo stesso giorno perché odiavano la sensazione, senza giocarci nemmeno un minuto.

01la corda giusta - Quale corde da tennis scegliere? Una semplice guida alla scelta (foto)

 

Emiliano Falcioni © produzione riservata
https://losportdeldiavolo.it/

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti